HOME

La storia di Vedere la Scienza Festival

Il Festival origina da Vedere la Scienza, rassegna di film e documentari scientifici nata a Milano nel 1997 su iniziativa dell’Università degli Studi di Milano con il proposito di presentare la migliore produzione di film, documentari e video a soggetto scientifico provenienti da tutto il mondo.
Vedere la Scienza è cresciuta nel corso degli anni, guadagnando il sostegno della Provincia di Milano e la collaborazione della Fondazione Cineteca Italiana; dal 2002 ha potuto svolgersi in varie città italiane (Bari, Bergamo, Bologna, Ferrara, Firenze, Genova, Mantova, Matera, Modena, Parma, Pavia, Potenza, Torino) e dal 2006 è evoluta in Vedere la Scienza Festival. Accanto alla tradizionale rassegna, il Festival ospita una competizione internazionale articolata in cinque categorie, dai generi tradizionali alle più recenti forme di audiovisivi.
 
Film di autori indipendenti e di grandi case di produzione, video brevi e fiction televisive, opere inedite e classici della storia del cinema: la manifestazione si propone come luogo di incontro di generi, tecnologie e discipline diverse, raccolti intorno all’obiettivo comune di vedere, e far vedere, la scienza.
Il programma è pensato per diverse fasce di pubblico: le mattine sono dedicate alle scuole, con la presenza di esperti e docenti che introducono e commentano le proiezioni; di sera invece l’appuntamento è con film recenti o classici del cinema che gli spettatori possono rivedere o scoprire per la prima volta su grande schermo. Di anno in anno l’attualità o ricorrenze significative offrono lo spunto per le sessioni.
 
Vedere la Scienza Festival è un’iniziativa di Università degli Studi di Milano, Provincia di Milano e Fondazione Cineteca Italiana.

italiano