VEDERE LA SCIENZA 2005

Sessione autunnale dedicata alle scuole

Milano   23/11/2005 - 30/11/2005

Centro Culturale Francese - Palazzo delle Stelline - C.so Magenta 63

Alla scoperta di Einstein – I parte: 1879-1905



  1. Titolo originale: Einstein Revealed
  2. Autore: Thomas Levenson
  3. Regia: Peter Jones
  4. Fotografia: Brian McDairmant
  5. Musica: Ray Loring
  6. Produzione: NOVA
  7. Nazionalità: USA
  8. Durata: 53 min.
  9. Anno: 1996

Lo speciale della NOVA dedicato ad Albert Einstein, trasmesso per la prima volta nell’autunno del 1996, è diventato un classico del genere documentaristico, grazie al profilo accurato e penetrante che emerge del grande fisico di Ulm. Arricchito da immagini di fiction basate sugli scritti di Einstein e sulle testimonianze di chi lo conobbe, il filmato traccia l’incredibile parabola ascendente dello scienziato che più di ogni altro ha contribuito a modificare la nostra percezione della realtà. Scienziati e storici della scienza sono intervistati a proposito di Einstein fisico ma anche personaggio mediatico, icona del XX secolo. Per spiegare i concetti più complessi delle sue teorie sono utilizzate brevi animazioni al computer, all’avanguardia per l’anno in cui è stato realizzato il documentario. Nato a Ulm (nella Germania meridionale) in una famiglia ebrea borghese, Einstein dimostrò una precoce curiosità verso la natura che lo circondava, stimolata dall’ambiente in cui viveva. Il padre, infatti, era un commerciante nel settore elettrico, lo zio, socio del padre, era ingegnere e la casa degli Einstein era frequentata da amici di famiglia con interessi scientifici. Il giovane Einstein fu dunque profondamente influenzato dal clima culturale in cui trascorse l’adolescenza, un’epoca in cui l’elettromagnetismo e le sue ricadute pratiche erano i settori di punta della fisica e della tecnologia. Dal punto di vista scolastico Einstein fu in perenne conflitto con i propri insegnanti, non perché non amasse studiare, anzi!, ma a causa della rigida disciplina a cui erano sottoposti gli studenti dell’epoca. Terminati gli studi universitari presso il Politecnico di Zurigo, Einstein non riuscì a inserirsi nell’ambiente accademico così come avrebbe voluto, proprio a causa della sua incompatibilità con le autorità scolastiche; si sposò con la compagna di studi Mileva Maric e trovò lavoro come impiegato presso l’Ufficio Brevetti di Berna. Ma il suo interesse per la natura della luce lo avrebbe portato ben oltre la scrivania di un anonimo ufficio tecnico…

Altre proiezioni:

VEDERE LA SCIENZA 2005
VEDERE LA SCIENZA 2006
italiano