VEDERE LA SCIENZA 2005

Modena   24/10/2005 - 29/10/2005

Auditorium dell’ITIS F. Corni - via Leonardo da Vinci, 300 - Modena

L’esplosione della montagna Pelée



  1. Titolo originale: L’explosion de la montagne Pelée
  2. Regia: Denis Chegaray, Olivier Doat
  3. Consulenza scientifica: Jacques-Marie Bardintzeff, Robert Brousse
  4. Montaggio: Michèle André
  5. Fotografia: Luc Ronat, Claude Delhaye
  6. Musica: Fabrizio Sirotti
  7. Suono: Christophe Gombert
  8. Produzione: Elan Productions in coprod. con CNRS Images/media
  9. Nazionalità: Francia
  10. Durata: 52 min.
  11. Anno: 2002

Il documentario ci racconta gli ultimi momenti di Saint-Pierre di Martinica, appena prima dell’esplosione della montagna Pelée che distrusse interamente la città l’8 maggio 1902.
Fu la più grande catastrofe del secolo scorso: in pochi minuti la “Parigi delle Antille” veniva cancellata dalle mappe. Ci furono 28.000 morti in un brevissimo lasso di tempo, fenomeno definito dai vulcanologi come nube ardente.
Costruito su un’impetuosa drammaturgia (i segnali premonitori, la crescente tensione presso la popolazione) il film stimola la riflessione non solo sulle condizioni che hanno dato origine alla catastrofe ma anche sulla società nella quale tali condizioni sussistono.
Mettendo drammaticamente in luce il valore e la necessità di previsioni affidabili, questa esplosione ha rappresentato il punto di partenza della vulcanologia moderna.

Premio Speciale della Giuria al XIX festival “Image et Science”, Parigi, 2002

Altre proiezioni:

VEDERE LA SCIENZA 2003
Vedere la Scienza
italiano