Vedere la Scienza

Sessione autunnale dedicata alle scuole

Milano   18/11/2004 - 26/11/2004

Centro Culturale Francese - Palazzo delle Stelline - C.so Magenta 63

L'impronta dei dinosauri



  1. Titolo originale: L’empreinte des dinosaures
  2. Autore: Thierry Piantanida
  3. Regia: Pierre Stine
  4. Consulenza scientifica: Philippe Taquet, Dale Russel
  5. Montaggio: Joël Franka
  6. Fotografia: Pierre Stine, Aldo Piscina, John Jackson
  7. Animazione: Meteor Studios
  8. Musica: Michel Cusson
  9. Produzione: Gedeon Programmes/FR3/Discovery Channel/Espace Vert
  10. Nazionalità: Francia
  11. Durata: 52 min.
  12. Anno: 2002

Una spedizione francese si reca sulla catena dell’Atlante in Marocco alla ricerca delle vestigia dei dinosauri, gli enormi rettili vissuti nel giurassico, cioè circa 150 milioni di anni fa, quando ancora l’uomo era di là da dominare il mondo. Le grandi distese di terra arida e rossastra restituiscono grazie all’opera minuziosa dei ricercatori armati di pennelli e scalpelli, fossili, grandi ossa, e perfino orme di dinosauri impresse nella roccia, da cui il titolo del documentario. Al termine degli scavi sul territorio marocchino i ricercatori francesi ritornano nei laboratori parigini del Museo di Storia Naturale per analizzare i reperti trovati e trarre informazioni sul materiale organico conservatosi fino al giorno d’oggi. La spedizione visita quindi le lande incontaminate della Nuova Caledonia alla ricerca di piante e arbusti non dissimili da quelle di cui si cibavano i dinosauri. Il documentario si conclude con un breve cenno alle spettacolari animazioni grafiche, capaci di far sbucare dinosauri alle spalle di ignari scienziati al microscopio o farne camminare minuscoli altri sulla scrivania dell’autore.

Gold World Medal al New York Festival, 2004, Grand Prix al festival Image et Science, 2003

Altre proiezioni:

Vedere la Scienza
italiano