Vedere la Scienza

Milano   15/3/2004 - 21/3/2004

Spazio Oberdan - viale Vittorio Veneto 2 - Milano

Dream of a rarebit fiend



  1. Regia: Edwin Stanton Porter
  2. Produzione: Edison
  3. Nazionalità: USA
  4. Durata: 7 min.
  5. Anno: 1906

Dopo aver mangiato e bevuto in abbondanza e con ingordigia in un ristorante, un uomo si incammina barcollando verso casa. Andato a letto, comincia ad avere incubi e visioni notturne: gli oggetti che si trovano nella stanza si animano. Il letto comincia ad agitarsi, a girare vorticosamente su se stesso, e l’uomo si ritrova a volare per poi cadere sul campanile di una chiesa. L’uomo si sveglia quindi agitatissimo: gli oggetti nella stanza sono al loro posto. Molto interessanti sono i quadri divisi in due parti che illustrano le fasi dell’incubo. La metà inferiore del quadro (a dominante di colore bianco) rappresenta l’uomo nel suo letto che dorme; la metà superiore (a fondo nero) illustra gli elementi e le fasi dell’incubo. Dream of a Rarebit Fiend (Sogno di un demonio che mangia troppo) è una sbalorditiva fantasia visiva che deve molto a Méliès ed è la versione in film dell’omonimo giornale a fumetti di Windsor McCay.

italiano