VEDERE LA SCIENZA 2003

Milano   7/4/2003 - 13/4/2003

Spazio Oberdan - viale Vittorio Veneto 2 - Milano

Bruno Bozzetto per Quark



  1. Animazione: Bruno Bozzetto
  2. episodi
  3. Nazionalità: Italia
  4. Durata: 10 min.
  5. Anno: 1984

Convinto che l’animazione possa sintetizzare e rendere comprensibili al grande pubblico anche i concetti più difficili, Bozzetto decide con Piero Angela negli anni ’80 di realizzare circa cento filmati da inserire nella trasmissione televisiva Quark. In questi filmati la divulgazione scientifica si sposa con le animazioni di Bozzetto affrontando alcuni degli argomenti scientifici che più suscitano interesse e curiosità da parte telespettatori. Le brevi animazioni proposte sono divise in tre aree tematiche diverse. La prima sezione comprende tre titoli, Alla ricerca della gelosia, Una bolla per uno non fa male a nessuno, Su tutte le furie, e descrive brevemente le cause e i modi di esprimersi di alcuni comuni sensazioni o sentimenti: la gelosia, la sensazione di sovraffollamento e la collera, cercando di carpirne i meccanismi che ne sono alla base. La seconda sezione tratta tre argomenti basilari della fisica moderna e comprende Meccanica quantistica, A bordo dello spazio tempo, La scienza e il metodo. In particolare in A bordo dello spazio tempo è proposta allo spettatore una brevissima ma chiarificante introduzione ai concetti chiave della teoria della relatività e dei suoi apparenti paradossi. Gli ultimi tre titoli, La macchina del tempo, Gli antenati dei cromosomi, Gene sìgene no, hanno come soggetto la genetica, tenendo presente che all’epoca della realizzazione dei filmati, di clonazione ancora non si parlava.
Grazie a questi contributi televisivi Bruno Bozzetto si aggiudica, nel 1982, la “Gold Medal” a Marburg e il “Premio per la Divulgazione Scientifica” a Verona.

Altre proiezioni:

VEDERE LA SCIENZA 2003
italiano