Vedere la Scienza Festival

Festival Internazionale del Video, del Film e del Documentario Scientifico - XV edizione

Milano   2/5/2011 - 8/5/2011

Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2 - MILANO
Mediateca Santa Teresa, Via Moscova 28 - MILANO

foto

La foresta magica



  1. Titolo originale: El bosque animado
  2. Regia: Angel de la Cruz, Manolo Gomez
  3. Musica: Arturo B. Kress
  4. Produzione: Dygra Films S. L., Megatrix Sau
  5. Nazionalità: Spagna
  6. Durata: 83 min.
  7. Anno: 2001

Film d’animazione galiziano, premio Goya 2001 per il miglior disegno animato e primo premio al Chicago Film Festival. Girato interamente in 3D (primo in Europa) con disegni dal tratto volutamente naïf, è tratto da El bosque animado (1943) di W. Fernàndez Flores.
Nella foresta incantata di Cecebere alberi e animali conducono una vita tranquilla e felice, interrompendo giochi e canti solo al passaggio di qualche essere umano. Sanno che l’uomo, con il suo antropocentrismo, è il più pericoloso dei loro nemici. Essere ignorati è l’unica possibilità di salvezza. Ma uno spietato imbalsamatore di talpe e la sua terribile consorte, desiderosa di una nuova pelliccia di talpa, mettono fine alla serenità del bosco iniziando una caccia spietata ai teneri animaletti dalla pelliccia “del colore delle nuvole d’inverno”. Anche la talpa Linda viene catturata e il suo amato Furi affronterà mille pericoli per salvarla. Lo aiuteranno l’inseparabile lucciola Luci che si esprime con gesti e segnali luminosi, le due simpatiche mosche Ho-Ho e Hu-Hu (doppiate dalle “Iene” Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu), la fedele gatta Morrigna, il buon topo Piorno, i saggi alberi dai faccioni gioviali scolpiti nel legno Quercia, Olmo, Pino ed Eucalipto. Il forte messaggio ecologista è accessibile anche ai più piccoli, e le citazioni dal repertorio cinematografico sono abbondanti: una fra tutte quella dell’assalto finale alla villa dei cattivi da parte delle mosche che richiama gli elicotteri di Apocalypse Now.
 

italiano