Vedere la Scienza Festival

Festival Internazionale del Video, del Film e del Documentario Scientifico - XV edizione

Milano   2/5/2011 - 8/5/2011

Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2 - MILANO
Mediateca Santa Teresa, Via Moscova 28 - MILANO

foto

I segreti delle piante. Il loto tra spiritualità e hi-tech



  1. Titolo originale: Secrets des Plantes. Le lotus, de la spiritualité à l’hypertechnologie
  2. Autore: François-Xavier Vives
  3. Regia: Jean Luc Bouvret, Emmanuel Laborie, François-Xavier Vives
  4. Consulenza scientifica: Alain Baraton, Gilles Clément, Pierre-Henri Gouyon, Francis Hallé
  5. Montaggio: François-Xavier Vives, Alexandre Besson
  6. Fotografia: Emmanuel Roy
  7. Musica: Olivier Adelen
  8. Suono: Julien Chaumat, Michel Adamik
  9. Produzione: Gabriel Chabannier, Le Miroir/Arte France Unité Découverte et Connaissance
  10. Nazionalità: Francia
  11. Durata: 2009 min.
  12. Anno: 52

Per la maggior parte delle persone le piante e i fiori hanno valore decorativo. Catalizzano l’attenzione ma difficilmente si conoscono in profondità. Questo film è un invito a scoprire le stupefacenti proprietà di una tra le molte piante e fiori comuni: il loto.
Dall’India al Giappone il loto è intriso di un profondo senso di religiosità. E’ un simbolo che ricorre in molte culture orientali fin dall’antichità. E’ una pianta antichissima, che data 80 milioni di anni, nel corso dei quali ha ottimizzato le sue proprietà per garantirsi la sopravvivenza. In laboratorio, poi, è protagonista di continue scoperte: dalla durevolezza dei suoi semi alle proprietà autopulenti delle sue superfici. Il cosiddetto effetto loto, ovvero la capacità di respingere del tutto i liquidi, oggi è alla base di nuovi tessuti, materiali e vernici. E’ l’incontro tra biologia e tecnologia: le soluzioni create dalla natura al servizio di nuove tecnologie.
Scienziati, giardinieri ed economisti scandiscono questo speciale viaggio alla scoperta delle numerose applicazioni delle proprietà del loto. E’ un viaggio per giardini e per laboratori, in vari luoghi del mondo: in un momento in cui la società si interroga e si preoccupa per la biodiversità del pianeta, il film accende un’insolita luce su piante e fiori “ordinari” per far emergere il loro carattere “straordinario”.
Il film fa parte della serie I segreti delle piante, che conta altri tre episodi dedicati all’ortica, al tasso e all’arabis.
 

italiano