Vedere la Scienza Festival

Festival Internazionale del Video, del Film e del Documentario Scientifico - XV edizione

Milano   2/5/2011 - 8/5/2011

Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2 - MILANO
Mediateca Santa Teresa, Via Moscova 28 - MILANO

foto

I Quants, geni della matematica, alchimisti di Wall street



  1. Autore: Marije Meerman
  2. Regia: Marije Meerman
  3. Consulenza scientifica: Paul Wilmott
  4. Montaggio: Rinze Schuurman
  5. Fotografia: Maarten Kramer
  6. Suono: Robil Rahantoeknam, Tim van Peppen, Tjodi van Elk
  7. Produttore: Janneke van de Kerkhof
  8. Produzione: VPRO
  9. Nazionalità: Paesi Bassi
  10. Durata: 48 min.
  11. Anno: 2010

Che rischi corriamo nel trattare l’economia e i mercati come una macchina complessa? Saremo in grado di tenere sotto controllo un sistema finanziario basato su modelli matematici sofisticatissimi, oppure abbiamo creato un mostro?
I quants - che sta per quantitative analyst - sono persone che utilizzano tecniche quantitative o numeriche in ambito finanziario, in particolare nella gestione degli investimenti e nel controllo dei rischi. Sono spesso geni della matematica e maghi informatici della programmazione. Ma, sedendo nella sala di controllo del nostro sistema finanziario globale, hanno progettato i prodotti finanziari che hanno messo in ginocchio Wall Street.
Solo vent’anni fa i quants non erano molti; si trattava di appassionati che operavano in modo non strutturato, considerati dei nerd del computer votati alla finanza senza capirci molto. Per molto tempo quant ha avuto accezione negativa. Ma oggi sono molto più rispettati: oggi il quant può essere un vero professionista.
La crisi del credito ha mostrato come il sistema finanziario globale sia diventato sempre più dipendente dai modelli matematici sviluppati per tentare di descrivere, economicamente parlando, il comportamento delle persone. Adesso i Quants stanno tornando nel mondo degli affari grazie a una nuova rivoluzione tecnologica nel mondo della finanza: la High Frequency Trading ovvero i trading, o negoziazioni, ad alta frequenza.
Una storia di avidità, paura, e casualità direttamente dai meandri di Wall Street.
 

italiano