Vedere la Scienza Festival

Festival Internazionale del Video, del Film e del Documentario Scientifico - XV edizione

Milano   2/5/2011 - 8/5/2011

Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2 - MILANO
Mediateca Santa Teresa, Via Moscova 28 - MILANO

foto

Ciampate del diavolo



  1. Autore: Vanni Gandolfo, Massimo My
  2. Regia: Vanni Gandolfo
  3. Consulenza scientifica: Paolo Mietto
  4. Montaggio: Luca Onorati
  5. Fotografia: Diego d’Innocenzo
  6. Musica: Rosario di Bella
  7. Suono: Micaela Della Siria
  8. Produzione: MYMAX Edutainment s.r.l.
  9. Nazionalità: Italia
  10. Durata: 37 min.
  11. Anno: 2010

A Roccamonfina, un villaggio in provincia di Caserta alle falde dell’omonimo vulcano estinto, si è sempre creduto che le orme ancora visibili sul terreno lavico fossero quelle del diavolo cacciato dal Paradiso. Solo il diavolo, infatti, avrebbe potuto camminare senza danno sulla lava ardente. Un’attenta indagine ha permesso di documentarle come le più antiche impronte umane mai scoperte, impresse su cenere vulcanica e non su lava ardente. Le 56 orme sono state datate come appartenenti a tre individui vissuti 350.000 anni fa. L’ulteriore particolarità delle orme è che esse sono impresse su terreno scosceso (circa 80 gradi) il che ha permesso, con una simulazione al calcolatore mostrata nel documentario, di scoprire la struttura fisica degli individui. Esse furono lasciate da individui alti circa 1.50 m. A un certo punto le orme cambiano improvvisamente direzione procedendo a zig-zag come se gli individui si fossero spostati improvvisamente lungo il pendio per evitare un passaggio difficoltoso mentre altre tracce sembrano indicare che essi si sono lasciati scivolare per oltre mezzo metro.
Da queste peculiarità gli scienziati hanno supposto che si trattava di individui, terrorizzati dall’eruzione, che si allontanavano di corsa dal vulcano. La prima eruzione del vulcano avvenne circa 600.000 anni fa e, successivamente, 385.000 anni fa e durò per sessanta anni.
Un articolo è stato pubblicato da Mietto, il consulente scientifico del documentario, su Nature.
 

italiano