Vedere la Scienza Festival

sessione Fiction e Docu-Fiction

Milano   16/11/2006 - 17/11/2006

Sala Napoleonica - Università degli Studi di Milano, Via Sant'Antonio 12 - Milano

foto

Allarme a Parigi!



  1. Titolo originale: Alerte à Paris!
  2. Autore: Bruno Dega
  3. Regia: Charlotte Brändström
  4. Montaggio: Jean François Naudon
  5. Fotografia: Nicolas Herdt
  6. Musica: Yvan Cassar, Eric Chevalier
  7. Suono: Guillaume Sciama, Bernard Le Roux, Frederic Dubois
  8. Interpreti:
    Claire Borotra (Laurence Renoux)
    Thierry Neuvic (Alex Cirelli)
    David Brécourt (Jacques Cortot)
    Aladin Reibel (Renaud Bérard)
    Philippe Morier-Genoud (Paul Cirelli)
    Saïda Jawad (Aïcha)
    Clara Le Corre (Lola Renoux)
  9. Produttore: Caroline Hertman
  10. Produzione: TF1/ Alma Productions/ Fontana/ RTL-TV1
  11. Nazionalità: Francia
  12. Durata: 90 min.
  13. Anno: 2006

Laurence Renoux, direttrice del reparto malattie tropicali e infettive di un ospedale di Parigi, da qualche giorno combatte invano una misteriosa epidemia, con sintomi simili a quelli della meningite fulminante. Chiede aiuto all'ex fidanzato Jacques Cortot, brillante medico e docente di biologia: anche per lui però il virus resta un mistero.
All'ospedale Laurence incontra Alex Cirelli, il cui padre, derattizzatore, è colpito dal virus. Tra i due c'è immediata sintonia ma la relazione non è vista di buon occhio dal professor Cortot, che vuole riconquistare la giovane donna.
Uno sciopero dei netturbini nel frattempo getta Parigi nel caos: la spazzatura si accumula e i topi, attratti dai rifiuti, cominciano a uscire dalle fogne. Laurence non tarda a capire il legame tra il male ignoto e la proliferazione dei topi. La situazione diventa drammatica quando Lola, sua figlia di 9 anni, viene morsa.
Comincia la corsa contro il tempo, mentre l'invasione dei topi si estende all'intera capitale e il numero di morti e malati cresce. Laurence, con l'aiuto di Alex, dovrà trovare la soluzione per salvare la figlia e, al tempo stesso, liberare la città dai topi.
I circa 2000 topi visibili in Allarme a Parigi! sono stati reperiti in Francia, Spagna e Repubblica Ceca per realizzare il film. Alla stregua di altre opere celebri, prima fra tutte Uccelli di Hitchcock, il loro ingresso sulla scena è reso con una tensione crescente: all'inizio se ne avverte solo la presenza ma poi, poco a poco, i topi appaiono fino a rivelare la grave minaccia che rappresentano.
Allarme a Parigi! ha una struttura narrativa sfaccettata: cerca di ricreare dinamiche credibili, senza essere totalmente realista; possiede elementi di commedia nei dialoghi e nelle situazioni, ma rispetta i canoni del film catastrofico.

italiano