VEDERE LA SCIENZA 2006

Milano   3/3/2006 - 9/3/2006

Spazio Oberdan - viale Vittorio Veneto 2 - Milano

foto

La luce, il buio, i colori



  1. Titolo originale: Lyset, morket og farverne
  2. Regia: Henrik Boetius, Marie Louise Lauridsen, Marie Louise Léfevre
  3. Montaggio: Peter Englesson
  4. Fotografia: Manuel Sellner
  5. Musica: Palle Mikkelborg
  6. Produttore: Lise Lense Müller
  7. Produzione: Danish Film Insitute - Magic Hour Film
  8. Nazionalità: Danimarca
  9. Durata: 52 min.
  10. Anno: 1997

Wolfgang Goethe è una figura chiave del panorama culturale del XIX secolo. Acuto poeta, saggista e filosofo, fu anche un illustre scienziato affascinato dalle bellezze della natura. A distanza di un secolo dai lavori di Newton, con il testo dal titolo Zur Farbenlehre Goethe pubblicò nel 1810 la sua Teoria del Colore, che fornì contributi nuovi all’indagine sulla luce, sul colore e sui fenomeni che li governano. Ed è proprio la sua Teoria a fare da filo conduttore al documentario Luce, buio e colori, affascinante viaggio attraverso l’universo dei colori.
Goethe era convinto, come ogni artista, che non sia possibile parlare di luce senza introdurre il concetto di buio. Nei suoi studi trattò della cosiddetta “polarità luce-buio” e fece scoperte scientifiche usando metodi innovativi che coniugavano l’approccio artistico a quello scientifico.
Dedicò più di quarant’anni alla Teoria dei Colori, uno studio che in un certo senso riassume il suo intero pensiero e soprattutto i legami della sua poesia con la scienza. Goethe stesso si rese conto che il suo lavoro era così straordinariamente antesignano da poter essere compreso solo molte generazioni successive alla sua morte.
In accordo con il metodo di Goethe, i tre registi del documentario, Henrik Boëtius, Marie Louise Lefèvre e Marie Louise Lauridsen, esplorano le leggi della natura e i fenomeni connessi alla percezione sensoriale umana. Con l’utilizzo di immagini cinematografiche straordinariamente belle e il rifacimento degli esperimenti di Goethe e Newton, gli autori sono riusciti a realizzare un eccellente documentario, sintesi di accuratezza scientifica e chiarezza espositiva.

Gran Prix all’IX Prix Leonardo festival, Parma, 1999

Altre proiezioni:

VEDERE LA SCIENZA 2000
VEDERE LA SCIENZA 2002
VEDERE LA SCIENZA 2003
Vedere la Scienza
  • Bari
    10/5/2004-19/5/2004
VEDERE LA SCIENZA 2006
italiano